Questo è il Network che voglio!

Il miglior network è quello che permette al maggior numero di persone di interconnettersi e collaborare attivamente, al fine di raggiungere il proprio scopo con successo e permettendo a ciascun singolo di sviluppare i propri talenti, le proprie passioni e il proprio ruolo!

 

Non vedo futuro per l’agenzia di viaggi il cui titolare deve essere esperto di tutto (viaggi, Internet, marketing, vendite, contabilità ecc..) e non vedo futuro per i network il cui vertice decide tutto e costringe gli altri a seguirlo in modo passivo. Credo nei network che riescono a sviluppare una piattaforma collaborativa aperta, composta da strumenti, risorse e regole che permettano a ciascuno di collaborare attivamente e in tempo reale per vendere, creare prodotti turistici e/o strategie di marketing, in costante contatto e scambio con gli altri membri della stessa rete! Credo che il singolo avrà sempre meno possibilità di farcela in un mondo, come quello turistico, in cui essere agente di viaggi non significa più essere esperti di una destinazione, ma possedere nozioni di comunicazione, marketing, vendite, Internet, contabilità, aspetti legali, tecnologia ecc… Quindi, dal momento che non si può essere esperti di tutto, la soluzione è l’inserimento in un network che permetta di dare e avere le competenze che servono per sviluppare il proprio sogno nel mondo turistico!

Grazie al web tutto questo è già fattibile e il mondo del turismo è il settore perfetto per trarne i massimi vantaggi!

Colgo l’occasione per porgere i miei più sinceri auguri di Buone Feste e Buon 2009!

Luca Baldisserotto, Evolution Travel

Network News di Roberto Gentile

Network News di Roberto Gentile

 

Un Ottobre strepitoso!!

Le borse crollano, ma le vacanze volano!!

Almeno per quanto riguarda il nostro Network, Evolution Travel, l’incremento della vendite di viaggi e vacanze è stato di un ottimo 65%, rispetto a ottobre del 2007! La percentuale di questo mese, alzerà la media annua che si attestava sul 27% d’incremento, rispetto all’anno scorso! Su tale incremento riportavo delle altre considerazioni all’interno di questo articolo, clicca qui!

Quando Giorgio Quattrini…

era agli inizi e non aveva ancor un portale dedicato sui viaggi religiosi, ma stava comuqnue raccogliendo i primi risultati positivi. Mai, comunque, si sarebbe pensat
o ad un successo tale di vendite nel 2008, tanto da raggiungere dopo appena 9 mesi, quasi un milione di fatturato,
il quale verrà abbondantemente superato entro fine anno!
Ascolta la mia videointervista
fatta circa un anno fa, è bello rendersi conto delle evoluzioni e dei cambiamenti che avvengono col passare del tempo, ma noterai una cosa che non cambia mai, se conosci Giorgio Quatrini, ossia la PASSIONE per il prodotto e la convinzione di poter fare grandi cose e ottenere ottimi risultati! Infatti oggi i fatti lo dimostrano concretamente!! 🙂
 

Le tue decisioni si basano sulla realtà o su quella che presupponi essere la realtà?

Sai perfettamente che i risultati che ottieni si basano sulle tue convinzioni, ma su queste quanto incide la tua idea di realtà?

Mi spiego meglio: qualsiasi decisione noi prendiamo si basa su di una qualche supposizione di realtà! La realtà è la situazione che noi presupponiamo sia, con buone probabilità, in quel dato momento!

Attenzione, perchè nel campo della vendita la realtà è che nella maggior parte delle probabilità NON si vende! Razionalemente ne siamo coscenti, ma inconsciamente ci sentiamo a disagio, poichè la realtà accettata dall’inconscio è sempre quella che si ripete con maggiori probabilità!
Quindi, se non siamo accorti e consapevoli, la realtà presupposta è “non si vende”!

In verità, e lo sanno bene i bravi venditori, la realtà è che si vende, ma nel campo della vendita funziona al contrario, cioè la realtà è determinata da una bassa percentuale di probabilità! Il segreto è
riuscire a fare accettare questa realtà al nostro inconscio! In che modo? Te lo dico alla fine!

Sulla percezione di realtà

mi piace il pensiero i David Albert che di seguito riporto:
“Se mi alzo dal letto la mattina e improvvisamente decido di prendere davvero sul serio la pretesa, che sicuramente è una pretesa fondata…di non sapere con certezza se i miei occhi funzionino correttamente, per cui per quanto ne so anche se sembra che ci sia un pavimento solido accanto al mio letto, potrebbe esserci un dirupo o qualcosa del genere, se non sono in grado di organizzare quelle possibilità nei termini delle probabilità che assegno loro, non uscirò mai dal letto! Sarebbe come essere paralizzato nel senso più letterale della parola! Un ipotesi è che la ci sia veramente un pavimento e questo è ciò che vedo. Un’altra ipotesi è che il fatto che io veda il pavimento sia un’allucinazione e al suo posto ci sia un dirupo. Alzandovi da letto la mattina, aderite a una di queste ipotesi reputandola più probabile di un’altra. Questo è il modo in cui siamo soliti procedere nella nostra vita ordinaria.”
Se le tue entrate, come del resto le mie, provengono dalle vendite, devi fare tua la realtà che la probabilità di vendere rappresenta una percentuale più bassa rispetto al non vendere.

Per fare tua questa realtà focalizzati

sulle vendite già fatte, sui riscontri pieni di soddisfazione dei tuoi clienti, sul numero di vendite dei tuoi colleghi più bravi (questi sono da emulare, non da invidiare…anzi rappresentano un buon esempio di realtà su cui basarsi). Non farlo solo col pensiero, ma aiutati stampando su carta tutto ciò e tienilo sempre davanti agli occhi per ricordare al tuo inconscio qual’è la vera realtà!

Io, intanto, ho davanti agli occhi la fattura provvigioni record, rischi di accorgerti che ne vale veramente la pena! 🙂

Ecco perchè il modello Evolution Travel è VINCENTE!

Interessante ascoltare questa intervista alle sorelle Valentina e Serena Mazzatenta, Consulenti di viaggio Evolution Travel da ormai 4 anni!

Da come è cambiata la loro vita, il coraggio nche hanno avuto nel farlo, il perchè l’hanno fatto, come svolgono la loro attività online, le prime difficoltà a come le hanno superate. L’importanza di di essere dei consulenti e non dei venditori (a tal riguardo leggi anche un altro mio articolo, clicca qui). Come si svolge e si sviluppa l’attività nel quotidiano e quali sono i vantaggi, i punti di forza nel farlo in Internet, 

comodamente da casa o da qualsiasi parte del mondo, senza vincoli di orari!

Ascolta l’intervista!