2021

Sarà l’anno della ripartenza e poco importa se solo nel 2022 potremmo puntare a dei volumi vendite pre covid, perchè l’importante è ripartire e ricominciare a far viaggiare i nostri clienti e a viaggiare anche noi stessi!
Se vuoi essere informato e informare i tuoi clienti su come sarà l’esperienza sul prendere un aereo in questo 2021, leggi questa sezione del sito Iata e resta informato su tutte le evoluzioni.


All’inizio del 2020 ci eravamo dati i seguenti obiettivi da raggiungere nell’anno:

  1. Messa online della nuova AOL (intranet)
  2. Messa online del nostro CRS
  3. Nascita della figura dell’eTraveller, ossia clienti “fai da te” che colleghiamo a noi grazie all’uso del nuovo CRS ET
  4. Rifacimento completo di EtGest
  5. Apertura di una nostra Agenzia in Spagna (Barcellona) 

Solamente due punti del programma sono stati raggiunti, il 2 e il 3, mentre il resto è stato stoppato dalla pandemia.
Per il 2021 contiamo di conseguire il punto 1, ossia la messa online della nuova AOL per la Primavera.Mentre per il punto 5 si passa a fine anno e per il punto 4 a fine 2022.


Che impatto avrà questa pandemia nel settore del turismo lato cliente e lato Agente/Consulente di viaggio?
Lato cliente sicuramente trarremo molti vantaggi da questa accelerazione sull’uso del web, enormemente di più di quanto diede la spinta Facebook in questa prima decade. Qui, l’effetto dell’accelerazione, impatterà su 50 milioni di italiani, che già usano regolarmente internet e l’80% delle persone che per viaggiare consultano prima il web. Leggi questo interessante articolo


Lato concorrenza Agenzie/TO direi che cambia pochissimo; il numero è talmente esiguo e da quest’anno pure decimato, che non vedo sostanziali differenze. Certo, ormai ci hanno copiato tutti, adesso chiunque offre la vendita di un viaggio tramite la consulenza online, ma pochi lo sanno fare nel modo giusto per riuscirci e noi di ET siamo fra quelli! Una delle cose che gli altri non capiscono e che noi sappiamo fare bene da sempre è il contatto telefonico immediato, massimo nelle 24 ore o il contatto immediato tramite Whatsapp, Telegram. Questo, più il sapere come gestire la telefonata, fa la differenza tra vendere e il non riuscirci.


Lato marketing/comunicazione, attenzione, che invece le cose sono cambiate moltissimo negli ultimi 6 mesi. Il pubblico è talmente bombardato da informazioni, di tutti i tipi, che attirare la sua attenzione per portarlo a fare un’azione di contatto è sempre più difficile e complicato.
Pertanto quello che da ormai 5 anni annuncio ormai è diventata realtà, ossia non basta più il singolo canale e il singolo specialist per ottenere richieste, ma serve una ben definita strategia digitale dei vari canali sotto un’unica regia. Tradotto: giusto posizionamento del tuo prodotto rispetto al mercato, presenza ben organizzata su tutti i canali usati dal pubblico. A proposito il canale più difficile da affrontare, ma ora il più usato dal pubblico è Youtube (Youtube ads).


Ad ogni modo, per noi di ET, anche i canali usati singolarmente funzionano ancora, in quanto il marchio è riconosciuto da 21 anni, non per niente il 20% delle richieste sono di persone che già ci conoscono e sono in contatto con noi (ticket in riassegnazione).


Da tempo, una delle mie maggiori preoccupazioni risiedeva  nel non riuscire a prendere la prima generazione cresciuta in piena era digitale (i nati dal 1995 in poi: la cosiddetta generazione Z), perchè usano benissimo il web e sono dei “fai da te” eccezionali!
Oggi non è più una preoccupazione, grazie al nostro CRS e alla figura dell’eTraveller, che permette a tutti “i fai da te” di usare un accesso BtoB del CRS ET e di vedersi riconosciuto un bonus monetario del 2%, mentre un altro 2% va al Pr collegato come over. 


Infatti, riusciamo ad attrarre questa nuova generazione, grazie a uno strumento tecnologicamente molto avanzato, che gli Z sono abituati ad usare, ma soprattutto grazie al fatto che nell’80% dei casi siamo più convenienti rispetto a Expedia, Booking.com (level 2), Edreams e tutte le altre Big Company. Magia? No, semplicemente la società EvolutionTech Ltd del nostro gruppo, che da l’uos del CRS alla nostra Agenzia di Malta, ricarica pochissimo e, per tanto, riesce a dare dei prezzi migliori.


In questo modo riusciamo ad avere anche quella clientela che fino ad oggi non abbiamo avuto, perché ha sempre usato le altre web company. Inoltre, visto che questi clienti sono già a noi collegati, saranno portati a chiedere una consulenza al Pr collegato, per tutti quei viaggi complessi che non riusciranno a fare da soli. Più il viaggio è complicato più ha bisogno di un esperto per poterlo costruire.Ad oggi abbiamo quasi 2.000 eTraveller, ma arriveremo presto ad averne circa 1.000 al mese (credo 10.000 in totale nel 2021), che entreranno a far parte della nostra Community, rendendola ancora più forte e numerosa.


Concludo dicendo che siamo tutti stanchi, frustrati da questa situazione prolungata e siamo impazienti di ripartire (in tutti i sensi), ma quel giorno sta arrivando e ci troverà pronti! L’unico dubbio che ci resta è la capacità dell’UE di coordinarsi in tempi brevi, al fine di far riaprire i confini europei di tutti gli Stati membri al turismo, anche a quelli incapaci di decidere da soli…, ma qui la IATA, quindi tutte le Compagnie aeree stanno spingendo moltissimo, confidiamo in loro.


Buon Anno e buona ripartenza, in parte già iniziata con le vendite per l’estate! 🙂

Luca & Mioara

L’arrivo dei Vaccini aprono le vendite viaggi per il 2021

Ho aspettato un paio di settimane prima di scrivere, perchè volevo esserne sicuro, ma nelle ultime 2 settimane ogni giorno abbiamo sempre fatto qualche vendita per il 2021, dopo aver trascorso un mese e mezzo praticamente a zero o quasi. 

Per la stagione invernale, invece, manco l’ombra di una vendita, come è comprensibile che sia visto che siamo ancora nel pieno delle restrizioni, ma per il 2021 ormai è chiaro a tutti che se ne uscirà grazie a vaccini, tamponi rapidi, misure che la IATA sta mettendo in campo  e le persone si sentono sicure nel prenotare ora per partenze dalla Primavera inoltrata in poi.

Anzi, il pubblico, sta capendo che prenotare adesso è estremamente vantaggioso, visto le offerte che vengono fatte in questo momento dai TO, sia per i prezzi che per le policy di cancellazione.

Dalla prossima settimana verranno riattivate alcune campagne pubblicitarie fra cui Maldive, Mar Rosso, ecc… altre hanno sempre continuato a restare online, come ad esempio le Canarie e tante altre.

Le vendite sono ripartite in modo lento, c’è ancora da soffrire un po’ di tempo, ma aumenteranno progressivamente col passare dei giorni, delle settimane e credo che quando le Compagnie aeree riusciranno a mantenere ferma la loro programmazione, allora le vendite metteranno il turbo!

Finalmente si vede la luce in fondo al tunnel!

Come Evolution Travel sta affrontando questo periodo!

E’ innegabile che il governo italiano per il turismo sia peggio del Covid stesso, questo è assodato!

Infatti l’Italia è l’unico Paese Europeo a impedire ai propri cittadini di uscire dalla UE ormai da Luglio. Questo soffoca di fatto il turismo organizzato, visto che tale lavoro si svolge soprattutto su destinazioni extra UE.

La cosa assurda è che permette agli italiani di circolare in Europa, dove ci sono Paesi con problemi Covid ben più seri rispetto a molti Paesi extra UE, come Maldive, Mar Rosso e molti altri, che sono praticamente covid free o quasi.

Vacanze e Covid-19

Oggi la situazione è talmente migliorata che praticamente nessuno si ammala più a causa del Covid-19, ma nella percentuale dell’1,5% circa ci si infetta e basta. Insomma nulla a che vedere con la situazione di inizio anno.

Nonostante questo il mondo del turismo italiano è bloccato verso i Paesi fuori Europa: nota bene, l’unico Paese bloccato è l’Italia.

Ad oggi non è dato sapere quando queste limitazioni tutte italiane verranno tolte, cosa che già potrebbe essere fatta nei confronti di una lista di Paesi extra UE, come hanno fatto tutti gli altri Paesi europei fin da Luglio.

Fatto questo piccolo sfogo non resta che concentrarsi su quello che di buono c’è e che non è poco, ossia milioni di italiani viaggiano e vanno in vacanza lo stesso.

Dove? Principalmente in Italia, ma anche in Europa, seppure dovendo sottostare ai tamponi al ritorno se provenienti da alcuni Paesi come Spagna, Croazia e altri. Sia chiaro, niente di male, anzi è un normale e utile controllo.

Speriamo che questi controlli in ingresso negli aeroporti italiani, messi in atto da poco con tamponi veloci, servano a riaprire, finalmente, i viaggi in tutto il Mondo.

Ovviamente per risolvere definitivamente la questione e far tornare il turismo ai livelli del 2019 servirà per forza un vaccino, se non altro per un effetto placebo a livello psicologico.

Nel frattempo invito tutti i Consulenti Evolution Travel a vendere quel che si può vendere, perchè gli italiani in vacanza o viaggio ci vanno comunque e di richieste ne arrivano veramente tante!

Debutta il nuovo CRS Evolution Travel

Oggi è entrato in funzione il nuovo sistema di prenotazioni online di Evolution Travel (CRS). Clicca qui per vederlo.

Questo sito è rivolto sia al cliente finale che ai Consulenti Evolution Travel e Agenzie di Viaggio, che si registrano come tali.

Sono collegati i flussi XML di milioni di strutture e servizi turistici di tutto il mondo e oltre 750 compagnie aeree, comprese le low cost.

Fondamentale è anche la possibilità per i Consulenti Evolution Travel costruttori del prodotto (PTO) di avere il proprio prodotto inserito e distribuibile in tempo reale online sia al pubblico che ai colleghi del Network e a qualsiasi Agenzia Viaggio collegata!

Da oggi il Consulente di viaggi Evolution Travel è dotato della migliore elettronica presente sul mercato turistico, che li permette di: 1) Trovare per il proprio cliente il miglior prodotto fra milioni di scelte; 2) Creare del prodotto turistico proprio e distribuirlo in tutto il mondo con un click!

Si torna a vendere!

Come scrivevo a metà Maggio, da inizio Giugno sono partite le vendite per le vacanze in Italia e giorno dopo giorno hanno preso sempre più vigore!

Si vendono pure altre zone del Mondo, come quelle con date di riapertura già definite come Mar Rosso, Tunisia, Maldive, ecc..

La Pandemia ha colpito il Mondo in tempi diversi, quindi la vendita dei viaggi nelle varie zone del Mondo sarà progressiva nel tempo.

Pazienza, l’importante è che tutto sia ripartito e non credo che un virus, ormai diventato innocuo come un raffreddore, possa fermare la voglia di viaggiare di miliardi di persone! 🙂

Il mondo del Turismo riparte!

Come saprai, per Legge, dal 3 Giugno si potrà liberamente circolare in Europa, quindi non avrai più l’obiezione del cliente sulla paura che non aprano i confini, perchè di fatto è già deciso e stabilito!

Un mio complimento personale a tutti quei Consulenti Evolution Travel che hanno già venduto per l’estate e l’autunno, dando per scontato ai clienti che la circolazione sarebbe ripresa: vendite anche fuori Europa.

Evolution Travel sarà tokenizzata?

Oggi una società piuttosto che andare in Borsa per diventare una società per azioni, può decidere di frazionare il suo capitale in token e immetterli in un exchange, dove vedrà il suo valore aumentare o diminuire.

Siamo ancora in piena fase di regolamentazione legislativa, anche se alcune nazioni come la Svizzera ha emanato la Legge che regola l’emissione dei token. Malta seguirà subito a ruota.

Come funziona la programmazione dei prodotti Evolution Travel?

Il cuore della gestione dei prodotti Evolution Travel è gestito da un team di persone capitanato da Carmine Di Meo e giornalmente è a stretto contatto con tutti i Promotori Evolution Travel che si occupano di selezione e costruzione del prodotto.

Vuoi capire come funziona il tutto?

Clicca qui e potrai leggere un intero articolo dal blog di Evolution Travel.

Se hai domande su questo, puoi pure commentare qui sotto 🙂

Come sta andando questo 2019?

Beh, direi molto bene, l’aumento di vendite e redditività è pari a un + 25% medio da inizio anno.


E’ una cosa scontata aumentare sempre i propri risultati e quindi quelli dell’intero Network?


No, non lo è per niente, non bisogna mai adagiarsi, ma spingere sempre!


Potrei dirti che le cose più importanti da non perdere di vista per essere un Consulente di Viaggi al top siano: conoscere e applicare bene le tecniche di vendita, applicare una buona strategia di comunicazione/marketing, conoscere bene la tecnica turistica in modo da poter lavorare in organizzazione, ma oggi mi voglio soffermare su di una cosa anch’essa molto importante, direi fondamentale, ossia la capacità di ricerca del prodotto e di processare correttamente tutte le informazioni.


Sì, sapere cercare il giusto prodotto o i giusti servizi per costruire da zero il prodotto da vendere al proprio cliente, oggi non è più facile come un tempo.


Mi ricordo che vent’anni o anche solo 10 anni fa non c’era l’offerta turistica che c’è oggi e soprattutto non c’era Google  e non c’erano i Social (G esiste dal 1998, ma è solo negli ultimi 10 anni che viene usato in modo massiccio e “intelligente”).


Se lavori in organizzazione devi saper usare molto bene sia google che i social e non in lingua italiana, ma inglese e/o spagnola e non su google.it, ma sul .com e sul .es.


Se non lavori in organizzazione, conosci bene tutti i TO italiani, a partire dai nostri PTO?


Conosci e sai usare uno strumento potentissimo che è la intranet del nostro gruppo d’acquisto Gattinoni con un volume d’affari di 300 milioni di euro


Quest’ultimo strumento devi saperlo usare anche se lavori in organizzazione, perchè i prodotti da prezzo li hanno solo i TO che fanno scommesse finanziarie, vedi vuoto/pieno e accordi particolari coi fornitori dei servizi finali.


Nei giorni scorsi l’uff formazione ha poi spedito un’email in cui elencava i prossimi appuntamenti formativi in Italia dal vivo. Sono veramente molti e tutti di alto livello. 


Approfitta dell’esperienza dei tuoi colleghi con più tempo in ET e con più esperienza sul campo e partecipa al più alto numero possibile di eventi formativi.


Più studi, più informazioni riesci a trovare, che NON siano alla portata dei tuoi clienti, più sarai competitivo e vincente!


Se ci sei anche tu, ci vediamo Sabato prossimo a Barcellona dove erogheremo formazione turistica e premieremo con la consegna degli Oscar i Consulenti ET che più hanno meritato nella stagione 2018/2019.
A presto!