Cercasi stagista per lancio nuova attività via web!

L’attività consiste in “Ricerca e selezione risorse in outsourcing nel mondo”!

Che vuol dire?

Facciamo un passo indietro e spiego come ci sono arrivato!

Chi ha letto “4 ore alla settimana” di Timothy Ferriss, “Wikinomics” e “Il mondo è piatto”, sa benissimo che esistono molte più risorse all’esterno di un’azienda, per quanto grande sia, che al suo interno. Questo grazie al web che, attualmente, permette a circa un paio di miliardi di persone di essere collegate fra loro in tempo reale! E chi ha letto questi libri sa che le principali aziende del mondo, a partire da IBM, basano il loro settore ricerca e sviluppo proprio su risorse in outsourcing, appunto perchè sanno che non potranno mai assumere tutti i cervelli del mondo, ma sanno che possono lo stesso avere la loro collaborazione tramite internet. Più precisamente tramite siti tipo questi:

Innocentive.com Elance.com Eufreelance.com Getafreelancer.com

Se chi legge ne ha altri da segnalare, è gradito un commento, grazie! 🙂

Ad agosto 2008 scrivevo questo primo articolo sulle possibilità in outsourcing, clicca qui! Da allora mi sono fatto un’idea

sull’aprire l’azienda al processo dell’outsourcing, poichè abbiamo fatto diversi espirementi e se da una parte c’è il vantaggio da avere il mondo a disposizione, dall’altra c’è “l’inconveniente” che in mezzo a centinaia di migliaia di persone bisogna trovare la risorsa giusta che fa per te! Certo, i siti che ho indicato sono basati su dei marketplace, su schede descrittive delle risorse con tanto di feedback da parte di altri utilizzatori, ma non sempe tutto ciò è sufficiente! Ad oggi Evolution Travel utilizza la collaborazione di persone in outsourcing in lingua italiana, sparse nel mondo, per lavori di webmarketing . Il vantaggio, oltre ad avere persone con le giuste competenze, è anche quello di avere dei prezzi applicati sui loro lavori, in base ad una contrattazione non più su base Italia, ma su base mondo. Quindi le collaborazioni di persone che vivono in paesi del mondo dove la vita cosa 10 volte meno che in Italia, permette di avere costi 10 volte più bassi.

In outsourcing Evolution Travel vuole fare molto di più, come ad esempio tutta una serie di lavori grafici e di scrittura per potenziare la nostra comunicazione nel web, oppure parte della contabilità, tipo imputazione dati. Anche ciascun Promotore Evolution Travel può sviluppare la propria attività, attingendo a risorse in outsourcing, ad esempio per promuovere offerte in lingua per l’incoming! In questo caso può procedere con l’outsourcing a costo fisso oppure a costo variabile con il nuovo sistema degli appalti!

Ecco, tutta questa premessa

per tornare al titolo di questo articolo, ossia “Cercasi Stagista per ricerca e selezione risorse in outsourcing”. Infatti, come spiegato sopra, è vero che fuori dall’azienda ci sono più risorse che al suo interno, ma il problema è trovare quelle giuste e creare le giuste connessioni, per poi gestirle!

Insomma esiste la figura più tradizionale di colui o colei che ricerca e selezione personale per un’azienda – ultimamente poi sono nate come funghi le agenzie interinali – vuoi vedere che a breve nascerà una figura simile specializzata solo in risorse in outsourcing a livello mondiale?

 

Secondo me, questa figura già oggi può avere un successone presso le aziende, a patto che sappia fare bene il proprio lavoro, abbia delle basi tecniche per valutare bene i profili e i lavori da far fare e che, ovviamente, sappia perfettamente l’inglese!

A questo punto si potrebbe obiettare “Luca, ma perchè non uno stagista e non un professionista?”

Il perchè è semplice, l’ho scritto prima, che io sappia questa figura non esiste, quindi non esistono professionisti, ma sono certo esistano migliaia di giovani in gamba, magari freschi di laurea e anche no, i quali ancora non sanno che lavoro/attività intraprendere. Quindi gli voglio lanciare questa idea e, perchè no, provare con una stage da noi a Montegrotto Terme, nella sede di Evolution Travel! 🙂

  6Commenti

  1. Monica Polo   •  

    Perche deve sapere perfettamente l’inglese,molti di noi non sa l’inglese,sia perche comunque ha una eta non piu giovane o perche magari non piace.
    Io l’unica lingua che so e spagnolo,non basta come 2da lingua??

  2. Avatar photo Luca Baldisserotto   •     Autore

    Purtroppo no, Monica, l’inglese è indispensabile, ciao grazie comunque!

  3. patrizia   •  

    so che esistono a vari livelli e in vari stati agenzie di rappresentanza di prodotti made in Italy, certo il prezzo cambia ed inoltre i giovani sono più freschi e innovativi, per quanto riguarda l’inglese, sono d’accordo in parte,non è che siano dappertutto anglofili, da qualche parte li odiano pure. Forse si dovrebbe diversificare il messaggio a seconda di chi si vuol raggiungere, e vendere o presentare all’estero sopratutto portali italiani.

    +

  4. Marino   •  

    Di stagisti ne ho al mio fianco una decina all’anno e sempre piu’ mi rendo conto che la scuola non riesce a dare quello che puo’ dare 1 anno di lavoro in un’azienda.
    Quando sara’ il momento non mi dispiacere farci 4 chiacchere…

  5. Barbara Stadler   •  

    Ciao Luca,

    Io sono madrelingua tedesca. Ho lavorato per 25 anni come commerciale/marketing in azienda, usando prevalentemente l’inglese ed il francese, che conosco a livello “fluent”. Se può essere utile…sono qui.
    Barbara S.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.