Agenti di Viaggio abusivi..

… purtroppo si sa, i furbi esistono da sempre e sono un pericolo enorme per i clienti che vanno in vacanza, poichè non offrono le dovute garanzie assicurative, oltre a non essere riconosciuti da alcuna Autorità preposta!

Ci sono colleghi Agenti di Viaggio arrabbiatissimi nei confronti degli abusivi, perchè vedono in loro dei concorrenti in più che sottraggono potenziali vendite e che, quindi, creano un danno economico! Hanno perfettamente ragione, perchè l’abusivo è un ladro
nei confronti dello stato e di chi lavora correttamente! Se fai parte di un’organizzazione, una qualsiasi organizzazione, sia essa lo stato stesso, un’azienda o un Network, devi accettare e condividerne le regole, i diritti e doveri o avere il coraggio di uscirne!

Ad ogni modo, per quanto riguarda il settore del turismo, il problema del danno economico è superato, in gravità, da quello causato al cliente, nel momento in cui acquista da un soggetto non autorizzato, poichè decade qualsiasi copertura assicurativa! Se un cliente durante la vacanza ha qualche problema o peggio ancora si fa male o peggio ancora…, rispondono tutti i soggetti implicati nella fornitura dei servizi, da chi ha fatto la proposta al cliente (abusivo o non), a chi ha organizzato il pacchetto, alla struttura ricettiva, ai responsabili dei servizi collegati! Ovvio che se in questa filiera c’è un abusivo, uno senza titolo, avrà la maggiore responsabilità, sia a livello civile che penale!
La raccomandazione al pubblico è, quindi, quella di verificare sempre da chi si acquista, se il soggetto è in possesso di regolare licenza e di regolare contratto di viaggio da proporre al cliente stesso, in cui tutto è scritto nero su bianco!

Il contratto di viaggio e il relativo pagamento dei servizi dev’essere sempre fatto con l’Agenzia di Viaggio regolarmente autorizzata e con nessun altro. Nel nostro caso, Evolution Travel un Network con oltre 200 Promotori/Consulenti, l’Agenzia di Viaggio è una sola ed unica con sede a Montegrotto Terme (PD) e i dati identificativi sono riportati su tutti gli oltre 200 siti internet affidati ai vari Promotori Evolution Travel!
Invito il pubblico e i nostri stessi Promotori

Evolution Travel a segnalarmi eventuali irregolarità, al fine di denunciare alle Autorità preposte, eventuali comportamenti illeciti!
La forza del nostro Network
è che ogni Promotore Evolution Travel si fa garante di questi valori e principi di serietà, lealtà, trasparenza e onestà
nei confronti del soggetto più importante, cioè del cliente finale, il quale ci affida se stesso e i suoi cari per trascorrere in sicurezza e tranquillità le proprie meritate e sospirate vacanze!!

  8Commenti

  1. Sandra   •  

    Purtroppo troppo spesso non si capisce la gravità che un’azione come questa comporta. E non si capisce che la responsabilità di chi “manda gente in vacanza” è davvero molto elevata.

    Bypassare un qualsiasi step nell’intento semplicistico di fare risparmiare il cliente o di averne un maggior introito (parlo di un abusivo, per rifarmi al tuo termine), può causare dei problemi davvero inimmaginabili.

    Ed è per questo che un cliente si DEVE sentire tutelato quando prenota in agenzia; indubbiamente più di quanto non faccia se pensa di risparmiare bypassangd l’agenzia e prenotando direttamente…

    La nostra serietà di consulenti di viaggio deve essere anche quella di consigliare (appunto) al cliente per tutelarlo in qualsiasi modo da qualsiasi problema/esperienza negativa possa incorrere.

  2. Marino   •  

    L’abusivismo e’ una piaga sociale, lo stato in questo non aiuta, ci sono troppi impuniti per poter contare su un suo aiuto, la correttezza deve essere sempre sopra a tutto.

    Se io lavoro correttamente, e convinco una persona a lavorare correttamente, domani saremo in 2 a lavorare correttamente, e… domani?!?!?!

    Vi invito alla correttezza.

    Marino

  3. tiziana   •  

    Aggiungo che l’abusivo non solo mette in pericolo il cliente, ma crea un enorme danno di immagine a tutto il nostro network. Già è difficile fidelizzare quella fascia di clientela che non si fida dell’on-line, figurarsi se appaiono anche gli abusivi. La correttezza è assolutamente doverosa specialmente nella nostra posizione di agenzia on-line.

  4. Silvia   •  

    sono una promotrice neonata… mi spiegate chi sono quiesti abusivi? c’è forse qualcuno che si spaccia per promotore ET non essendolo?
    grazie

  5. Luca Baldisserotto Luca Baldisserotto   •     Autore

    Ciao Silvia, per abusivismo intento tutti quelli che si improvvisano agenti di viaggio senza licenza. Per interderci quelli che pubblicizzano viaggi, incassano soldi o si fanno pagare dagli operatori, strutture turistiche senza avere una licenza. In questo caso i clienti non sono coperti da assicurazione e se capita un pasticcio ci sono guai a non finire..il resto l’ho scritto nell’articolo, ciao a presto 🙂

  6. Catia   •  

    Ma come è possibile essere “abusivi” in questo lavoro?
    Devo intendere che operano con il “benestare” dei Fornitori che stanno a monte.
    Se è così la piaga è veramente estesa e il male andrebbe sradicato a monte!!!!!

  7. Silvia R   •  

    Ciao,
    anch’io ho iniziato questa attività da poco, e non nascondo che sono un po’ intimidita da tutto quanto si sente in tv a riguardo,
    persone che dopo aver progettato e pagato si ritrovano con un pugno di mosche in mano anzichè con la loro tanto sognata vacanza, perchè non si tratta solo di un danno econimico ma molto di piu’.
    Tutto questo provoca nell’utente molta diffidenza e allarmismo verso internet del quale noi siamo protagonisti e che è la nostra principale risorsa lavorativa.
    E’ un danno per tutti….possiamo difenderci solo lavorando bene, ma sarà sufficiente?

  8. Luca Baldisserotto Luca Baldisserotto   •     Autore

    Ciao Silvia, se si sta ascoltare la tv e i giornali, non si dovrebbe nemmeno uscire di casa. A fronte di qualche uova marcia, ce ne sono molte di sane, ma non fanno notizia!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *