Filiali Evolution Travel

Ci siamo posti come obiettivo per il 2008 di avere una decina di filiali sparse sul territorio nazionale con i seguenti obiettivi:

  1. Avere dei punti fisici d’appoggio per curare al meglio la formazione dei Promotori Evolution Travel che avranno così la possibilità di avere un punto fisico della sede vicino a casa! Potranno trascorrerci gratuitamente un periodo iniziale di non oltre un mese per perfezionare ancora di più la propria formazione!
  2. Avere dei punti d’appoggio per favorire l’aggregazione dei Promotori Evolution Travel e la loro conoscenza!
  3. Avere dei punti d’appoggio per incontrare qualche cliente off line, magari solo su appuntamento!

Facciamo un po’ come ha fatto Mediolanum, una volta creata la rete di Promotori, ha identificato degli uffici d’appoggio sul terriotrio nazionale!Per aprirle ci rivolgiamo anche ad agenzie già esistenti che vogliano sposare il nostro modello, valori e mission! Infatti sono molti gli Agenti di viaggio bravi che hanno la necessità di affrontare il web in maniera efficace, nonchè di liberarsi di tutti costi amministrativi e legali, legati all’attività d’agenzia!

A dire il vero, già adesso, sono molte le Agenzie di viaggio che si rivolgono a noi, non tanto per diventare filiali, ma per chiuderle e diventare Agenti online, senza più i costi di struttura e con uno stile di vita del tutto diverso, più libero! Ad ogni modo, per chi non vuole rinunciare al punto fisico, si valuta caso per caso e un’Agenzia di viaggi che abbia un determinato fatturato e alcuni requisiti essenziali d’esperienza e professionalità, può anche pensare di continuare a mantenere il punto fisico, diventando nostra filiale! In questo modo ha la possibilità di diventare competitiva,

eliminando i costi amministrativi e cominciando a vendere online efficacemente con il nostro importante know how!

A breve faremo partire una comunicazione ad hoc rivolta alle agenzie di viaggio e a professionisti del settore che stanno valutando di aprirne una, Oltre a quella online, faremo qualche pagina sul TTGItalia e GuidaViaggi!

In seguito gli OTD

Evolution Travel (giornate in cui personale della sede si sposta nelle varie città italiane per incontrare i Promotori evolution Travel) si svolgerenno direttamente nelle filiali, ove presenti!

  9Commenti

  1. Giampiero Minelli   •  

    In un quadro di pari rispetto e reciproca fiducia tra Imprenditori legati da un comune interesse, una materia di così grande rilevanza strategica non avrebbe dovuto essere annunciata come “cosa fatta” su un “blog”, anche perché appare in forte contrasto con lo spirito e con la lettera del contratto di affiliazione.
    Dubito che in Mediolanum si siano comportati così.
    Se l’Azienda si fosse proposta questo obiettivo nel Piano di Azione 2008, peraltro mai comunicato a me Promotore, avrebbe fatto molto bene ad avviare in tempo utile una conversazione aperta con i suoi Collaboratori, su un foro interno non pubblico, se non altro per “convincerli” della grande convenienza, ma per entrambe le parti, di cogliere una opportunità unica sul mercato “depresso” delle Agenzie di viaggio tradizionali.
    L’informazione “offerta” su questo blog è del tutto incompleta e non permette a me Promotore di capire quali saranno le dinamiche del mio lavoro nei confronti dell’Agenzia tradizionale sottocasa.
    Suggerisco comunque di rileggere e opportunamente correggere l’annuncio che si intende indirizzare alle Agenzie, perché contiene errori.
    Mi auguro di essere soltanto il primo, e che non resterò l’unico, Promotore ad avere espresso con franchezza il suo punto di vista su questo blog, come esige un rapporto di pari rispetto e reciproca fiducia tra Imprenditori legati da un contratto.

  2. Annamaria   •  

    Mi sembra che i tre punti che seguono:

    1) Avere dei punti fisici d’appoggio per curare al meglio la formazione dei
    Promotori Evolution Travel che avranno così la possibilità di avere un
    punto fisico della sede vicino a casa! Potranno trascorrerci gratuitamente
    un periodo iniziale di non oltre un mese per perfezionare ancora di più la
    propria formazione!
    2) Avere dei punti d’appoggio per favorire l’aggregazione dei Promotori
    Evolution Travel e la loro conoscenza!
    3) Avere dei punti d’appoggio per incontrare qualche cliente off line,
    magari solo su appuntamento!

    non hanno nulla a che vedere con la
    comunicazione indirizzata alle agenzie di viaggio su strada.

  3. Luca Baldisserotto   •     Autore

    Caro Giampiero, il tuo intervento mi da modo di spiegare meglio alcune cose che davo per scontate, ma che evidentemente per tutti scontate non sono, quindi ti ringrazio e colgo l’opportunità per spiegarle e completare l’articolo del blog.
    Ovvio che non mi sveglio la mattina e mi invento di punto in bianco di voler aprire delle filiali, questa è una decisione maturata negli anni che asseconda proprio le esigenze dei
    Promotori o meglio una parte di essi! Infatti, fosse per me e una fetta di altri Promotori, nulla importa avere dei punti fisici su cui appoggiarci! Ma non siamo tutti uguali! Un po’ come per il volantino pubblicitario off line tanto voluto e amato da alcuni, quanto ignorato e ritenuto inutile da altri (in questo caso chi ha ragione? Secondo me entrambi, semmai la domanda da farsi è “ai fini dei risultati è più utile la prima convinzione o la seconda?).
    Poi non è, come scrivi tu, che sono io a dover convincere voi, ma è
    stata proprio una parte di voi a convincere me, dopo anni di
    argomentazioni, sull’utilità di avere un punto d’appoggio! E dal
    momento che io nutro un profondo rispetto e fiducia nei confronti della libertà d’espressione impenditoriale individuale, grazie alla quale oggi siamo una realtà vincente e con alte competenze su 43 portali tematici diversi, ritengo di dover continuare a dare fiducia a chi ha convinzioni diverse e che ritiene utile avere un punto fisico d’appoggio, anche fosse per un
    giorno a settimana! Già oggi abbiamo da quasi un anno una filiale in
    provincia di Pordenone e alcuni Promotori usano degli uffici (non
    filiali), addirittura alcuni stanno pensando di usare dei luoghi a spot
    e free tipo quelli descritti in questo articolo di riccardo
    http://blog.evolutiontravel.net/2008/05/13/coworking-un-esperimento-int
    eressante-a-roma/
    Piuttosto, per un Promtore, è di fondamentale importanza sapere quali siano gli obiettivi nell’avere a disposizione un punto fisico! Io ne ho individuati e descritti 3 nel mio articolo sopra, al momento non ne vedo altri, ma se qualcuno me ne fa notare qualcun altro, ne sarò felice! Colgo l’occasione per ricordare sempre che aprire oggi un’agenzia di viaggio fisica è FALLIMENTARE se l’unica aspettativa è di vedere entrare il pubblico!! Quindi Giampiero non vi sarà alcuna agenzia tradizionale sotto casa e le dinamiche con le filiali non si scosteranno di un millimetro da quelle attuali del Network! E’ come quando venite in sede, potete prendervi una postazione a spot e svolgere l’attività, restarvene comodamente a casa o in giro per il mondo in qualche internet caffè, liberi!

  4. Luca Baldisserotto   •     Autore

    Hai ragione Annamaria, abbiamo usato verso le agenzie una comunicazione che vuole essere solo un approccio, partendo da quello che a loro interessa e su cui sono focalizzati, cioè la soddisfazione di 2 bisogni primari: riuscire a vendere nel web potendo guadagnare tutto l’anno, non solo nel loro periodo di alta stagione e liberarsi della zavorra rappresentata dalla gestione amministrativa, legale e brucratica dell’agenzia, al fine di fare la parte del lavoro che più piace, cioè proprre viaggi!
    Sono questi gli argomenti che a loro stanno a cuore e da li partiamo per avere la loro attenzione, poi spieghiamo tutto il resto (discorso talmente ampio che risulta difficile e lunghissimo metterlo per iscritto su di una pagina pubbliciatria) e sono certo che molti, come già altri stanno facendo, chiuderanno l’agenzia per diventare Promotori online nel nostro Network, mentre chi vorrà e avrà i requisiti per mantenere anche il punto fisico, potrà gestire quella che diventerà per il Network una filiale Evolution Travel!

  5. luca piva   •  

    beh che dire…. io la vedo un pò da esterno, essendo comunque vicino la sede. Io, dal mio punto di vista, penso che sarebbe bella questa innovazione se la si attuasse come un luogo in cui noi promotori facciano formazione, si cambiassero idee in stile luogo che ha visitato riccardo a roma (co-working).
    Questa è l’unica nota positiva. A mio modo di vedere non trovo la necessità di vedere in faccia il cliente, poi per qualsiasi cosa è lì che ti rompe le palle…

    Ultima cosa: la prima cosa che ho letto quando mi sono informato su evolution travel era: Lavora da casa!!
    Cosa andiamo a cercare di complicarci la vita solo perchè siamo standardizzati che per lavorare bisogna avere un ufficio nostro,(mah forse fa figo)come tutti i super manager. invece di una umile stanza vicino alla camera da letto o alla cucina.

    Sono stato un pò pungente???

  6. Luca Baldisserotto   •     Autore

    Se fossi un cliente mi sentirei certamente “punto”, ma sul resto concordo, ciao 🙂

  7. Marino   •  

    Sono tante le cose che mi stuzzicano, ma quello della filiale lo fa in maniera speciale. Ne avevamo gia’ parlato tempo fa in uno degli incontri in sede, poi non ho piu’ seguito la cosa, ora invece, visto che riemerge il progetto mi sento solo di dire “approfondiamo la cosa”.
    E’ vero cio’ che dice Luca Piva, siamo nati per un lavoro da ca, ma se il cliente non ce lo andiamo a cercare e’ difficile ceh lui cerchi noi, quindi essere presenti anche su strada non la vedo una cosa complicata.

    Marino

  8. Valerio   •  

    Ciao Luca, a distanza di un anno ti chiedo come va queso progetto… se è stato ampliato, abbandonato, insomma, a che risultati ha portato o sta portando. Io non ne sento parlare tra di noi o nel forum. Il mio parere è positivo in quanto ognuno sarebbe libero d interpretare com vuole. Se io ho voglia di andare nella filiale ben venga per me, se Tizio non ne vuole usufruire perchè ha trovato ciò che fa meglio per lui, senza la presenza fisica…meglio anche per lui!

  9. Luca Baldisserotto   •     Autore

    Ciao Valerio, al momento le agenzie che si rivolgono a noi preferiscono chiudere e passare nella più conveniente formula online.. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.